Largo Brindisi, 18 - 00182 Roma - Tel. +39 06.70476902 - +39 338.6867391 - casamartinezroma@gmail.com

Single Blog Title

This is a single blog caption
5 mag

Roma, spacciavano in casa: arrestati moglie, marito e cognati

Sorelle e spacciatrici. E con loro, nel “business” c’erano anche i rispettivi mariti. Tutti alla fine arrestati. A insospettire gli agenti del commissariato Casilino era stato il continuo andirivieni intorno alla casa di una delle due coppie. Un appartamento che i poliziotti tenevano d’occhio già da giorni. Finché hanno visto un uomo avvicinarsi all’ingresso e suonare il citofono con due banconote da 50 euro nelle mani: entrato nel giardino ha consegnato il denaro attraverso l’inferriata di una porta finestra che appena dopo si è aperta per lui.

Quando è stato bloccato all’uscita l’uomo ha estratto dal calzino un involucro di cellophane con due grammi di cocaina e ha raccontato agli agenti di acquistare stupefacenti abitualmente sempre dallo stesso pusher, all’interno di quello stabile.

E così i poliziotti hanno fatto irruzione nell’abitazione dove hanno trovato un’intera famiglia alle prese con le dosi confezionate. Una donna ha preso una busta dal tavolo del salotto ed è corsa verso il bagno, dove l’attendeva la sorella che ha gettato il sacchetto nel water. Ma un agente è riuscito a recuperarlo: il sacchetto conteneva 38 dosi di cocaina, per un peso complessivo di 31 grammi. Il marito della prima donna che voleva sbarazzarsi della merce, un

romano di 43 anni, aveva addosso 300 euro e la moglie, anche lei romana, 50 anni, ne aveva 70 nella borsa.

Nella stessa casa, dove c’era anche il marito della seconda donna, sono stati trovati anche 2 pezzi di hashish per un peso totale di 13 grammi, 390 euro in un borsello e altri 2mila euro nascosti sotto le coperte dentro un armadio. Le due coppie di coniugi sono state arrestate per detenzione ai fini di spaccio, in concorso tra loro, di sostanza stupefacente.

es_ES
it_IT
en_US