Largo Brindisi, 18 - 00182 Roma - Tel. +39 06.70476902 - +39 338.6867391 - casamartinezroma@gmail.com

Single Blog Title

This is a single blog caption
11 mag

Roma, sul pasticcio Nuvola spostata di 2 metri indaga la Corte dei conti. Eur spa apre un dossier

Sottratti alla città, alla viabilità dell’Eur, e ora sotto la lente della procura della Corte dei conti. I due metri rosicchiati dalla Nuvola di Fuksas e sottratti a viale Europa, come scoperto da Repubblica, sono finiti nel mirino dei magistrati di viale Mazzini. Affidata al pm Massimiliano Minerva, la nuova indagine si accenderà soltanto nelle prossime settimane, quando Eur Spa e il dipartimento Urbanistica del Comune avranno individuato la soluzione al pasticciaccio del nuovo centro congressi. Se la società compartecipata dal Campidoglio e dal ministero dell’Economia dovrà dare fondo alle proprie risorse per porre rimedio all’errore, l’inchiesta per danno erariale entrerà nel vivo.

A quel punto dovrebbe essere la stessa Eur Spa a indicare alla Corte dei conti i responsabili. I vertici hanno incaricato un architetto, lo stesse che riveste il ruolo di consulenze tecnico del maxi-contenzioso da 200 milioni di euro con la società costruttrice Condotte, di mettere a punto un dossier. Il più dettagliato possibile: dalla posa della prima pietra, passando per l’intera fase di start up dell’opera, la ricognizione dovrà ripercorrere ogni passaggio. E indicare tutti i responsabili del tragicomico spostamento. Il report sarà consegnato anche alla procura della Corte dei conti, che si prepara a stringere anche sul primo fascicolo aperto sulla Nuvola e sul danno da 5 milioni di euro che il doppio incarico di Massimiliano Fuksas, direttore dei lavori e direttore artistico, avrebbe causato alle casse di Eur Spa. L’architetto, attraverso i suoi legali, ha sempre ribadito la conformità

dei pagamenti ricevuti ai contratti, all’attività svolta e ai parametri normativi.

La querelle è comunque solo una delle tante nate attorno al gigante di vetro e metallo che si affaccia sulla Cristoforo Colombo. A raccontare la storia e gli inciampi dell’opera inaugurata lo scorso 29 ottobre sono i numeri: 467 milioni di euro per la realizzazione secondo il Mef (363 milioni per Eur Spa) a fronte di un preventivo da 275 milioni, 12 varianti e 18 anni di lavori.

es_ES
it_IT
en_US