Largo Brindisi, 18 - 00182 Roma - Tel. +39 06.70476902 - +39 338.6867391 - casamartinezroma@gmail.com

Single Blog Title

This is a single blog caption
29 nov

Roma, via le barriere: riapre via del Plebiscito

Dopo la denuncia di Repubblicasullo slalom dei cantieri infiniti di piazza Venezia, è stata riaperta al traffico via del Plebiscito, nel tratto che porta a palazzo Grazioli, la residenza dell’ex presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, e, girando a destra, a piazza del Collegio Romano. Era stata chiusa da una barriera da più di una settimana dopo un allarme dei Vigili del Fuoco per delle profonde crepe sulla via.

E anche un altro cantiere per la ripavimentazione, proprio all’imbocco del Corso, è stato smobilitato. Ora dunque piazza Venezia è libera, anche se nella parte di fronte al Vittoriano ancora si vedono avvallamenti e cedimenti dei sampietrini e a via IV Novembre è da risolvere l’emergenza di una vera e propria voragine sulla carreggiata.

La chiusura di via del Plebiscito aveva provocato numerosi ingorghi e poiché quello vietato era l’unico percorso possibile per il Collegio Romano in tanti aggiravano l’ostacolo, sotto gli occhi del servizio di presidio di fronte a casa Berlusconi, facendo una svolta ad U contromano, quando finisce il marciapiede centrale, e imboccando poi la strada al contrario.

I lavori a piazza Venezia sono costati circa 500 mila euro, ma la zona, attraversata ogni giorno da migliaia di auto, moto, pullman turistici e 42 linee di autobus, è sempre a richio buche, nonostante la soletta di 30 centimetri di calcestruzzo “armata” predisposta sotto i sampietrini per impedire altri cedimenti. E rimangono i tratti critici di

fronte all’Altare della Patria.

Tra poco poi si aprirà un altro cantiere intorno ai resti dell’Auditorium di Adriano, ritrovati durante i saggi archeologici fatti per la stazione della metropolitana, che ora è messa in dubbio dalla volontà della giunta di fare arrivare la linea C soltanto fino al Colosseo. Saranno montati dei pannelli trasparenti e allestiti dei passaggi per dare la possibilità a tutti di ammirare le antiche architetture.

es_ES
it_IT
en_US