Largo Brindisi, 18 - 00182 Roma - Tel. +39 06.70476902 - +39 338.6867391 - casamartinezroma@gmail.com

Single Blog Title

This is a single blog caption
5 mar

Roma, voglia d’algebra e fisica: il boom dei licei scientifici. Il Righi fa il pieno

I numeri parlano chiaro: è boom di iscrizioni allo scientifico. Se ultimamente, soprattutto con la diffusione dei programmi tutti robotica e droni, gli istituti tecnici erano tornati alla ribalta, quest’anno, dati alla mano, sono equazioni e funzioni geometriche ad avere la meglio, nonostante anche il classico abbia ricevuto un numero di domande maggiore rispetto al 2015/2016. “Erano anni che non si vedeva una tale mole di domande – commenta Monica Galloni, la preside dello scientifico Righi, uno dei più importanti della città – Noi avremo 405 nuovi iscritti: 14 prime classi, addirittura tre nuove sezioni rispetto allo scorso anno”.

Un successone, insomma, per uno dei licei che vanta un ventaglio di piccoli geni, vincitori di Olimpiadi di Matematica, concorsi studenteschi di logica, aritmetica e discipline scientifiche.

Impossibile non chiedersi dove troveranno posto tutti questi alunni: “Al terzo piano della succursale di via Boncompagni (la centrale è in via Campania 63, ndr) ci sono delle aule dismesse, un po’ invecchiate ma in buono stato, vanno solo ridipinte e ammobiliate – conclude Galloni – A voce Città Metropolitana mi ha assicurato che riusciremo a sistemare l’area e a fare tutte le classi, quindi gli iscritti sono confermati. Ma spero che mi arrivi presto qualcosa di scritto per dare maggiori certezze anche alle famiglie dei ragazzi”.

“Certo, siamo un po’ preoccupati per lo spazio, forse si potrebbero utilizzare due aule del liceo classico Tasso, con cui condividiamo la sede centrale – commenta Maurizio Gentiloni, rappresentante d’istituto degli studenti – ma siamo assolutamente contenti di accogliere i nuovi iscritti. Questi ottimi numeri sono il risultato della buona fama che il nostro liceo si è costruito nel tempo e degli Open Days molto partecipativi”.

A confermare il trend positivo sono anche altre scuole. Una sezione matematica in più anche al Gassman, in zona Pineta Sacchetti, e 35 nuovi studenti in più rispetto allo scorso anno anche al Malpighi, a Bravetta: “Ci gratifica sapere che i ragazzi delle medie stiano riscoprendo la bellezza dei licei, specialmente dello scientifico. Siamo molto contenti e non vediamo l’ora di accoglierli a settembre”, commenta il rappresentante d’istituto, Francesco Di Carlo. Al Volta, nel XII municipio, ha riscosso successo il nuovo indirizzo scientifico a indirizzo sportivo, con un potenziamento dell’attività fisica, a cui vengono affiancate anche teorie scientifiche e spiegazioni su discipline di squadra o per singoli: coi nuovi iscritti ci si sta ancora organizzando, ma si parla di diverse nuove sezioni da aggiungere a quelle già esistenti. Confermate le dieci sezioni anche al Morgagni, a Monteverde Vecchio, ma “forse potrebbero esserci nuove sezioni – spiega Elia Vitale, rappresentante d’istituto – è andata molto bene e da studente posso dirmi contento della scelta dei ragazzi delle medie”.

Poco più giù, verso Trastevere, c’è il Kennedy, uno dei licei noti in città per rigore e qualità dell’insegnamento. “Quest’anno faremo una classe in più rispetto al 2015/2016 – spiega la dirigente scolastica Lidia Cangemi – Siamo molto soddisfatti e contenti del fatto che i ragazzi delle medie abbiano scelto lo scientifico”.

Boom di iscrizioni anche al Mamiani, nel rione Prati, un altro tra i licei più importanti della città. “Fino a pochi anni fa era il linguistico l’indirizzo più richiesto – spiega la dirigente scolastica,

Tiziana Sallusti – mentre quest’anno, oltre a una buona domanda per il classico, c’è stato un boom di iscrizioni allo scientifico: con tutte le richieste che ci sono arrivate avrei potuto fare cinque nuove classi. Invece, per motivi di spazi, ne abbiamo potute fare solo tre. Ci è dispiaciuto davvero tanto respingere alcune domande, ma purtroppo non abbiamo aule disponibili”.

“Stiamo preparando le aule. Ci hanno assicurato che saranno pronte per tempo”

es_ES
it_IT
en_US