Largo Brindisi, 18 - 00182 Roma - Tel. +39 06.70476902 - +39 338.6867391 - casamartinezroma@gmail.com

Single Blog Title

This is a single blog caption
30 gen

Romolo+Giuly: lo scontro comico tra Roma Sud e Roma Nord diventa una serie

Abitanti della stessa città, distanti pochi chilometri gli uni dagli altri, ma culturalmente e perfino antropologicamente molto diversi fra loro, per il modo di esprimersi, gesticolare, vestire. E’ nata da questa constatazione, frutto dell’esperienza diretta degli autori, l’idea di raccontare in forma di commedia e di parodia, il contrasto, meglio lo scontro, fra Roma Sud e Roma Nord. All’inizio quasi uno scherzo, un gioco, ideato da tre amici romani trentenni, Michele Bertini Malgarini, Giulio Carrieri e Alessandro D’Ambrosi, che, con spirito goliardico, hanno realizzato un breve racconto per immagini, un cortometraggio web di poco più di dieci minuti, “Romolo + Giuly”, che in questi mesi ha spopolato in rete.

Partendo da Romolo e Remo, che si esprimono in un latino maccheronico, e facendo riferimento ad una serie di eventi storici che hanno segnato la storia della capitale, ma rivisitati con fantasia, il ratto delle parioline, il sacco della Luiss, la breccia di Corso Francia, l’idea di base di “Romolo + Giuly” è che fra i quartieri di Vigna Clara e zone limitrofe ed la Roma a sud del Tevere esista una rivalità eterna. Espressione di questo contrasto sono due famiglie: i Copulati, antica dinastia di palazzinari, espressione della Roma più opulenta e fighetta, e i Montecchi, scaltri mercati del trasporto su ruota, prototipo della città più verace e coatta. Ai giorni nostri le due famiglie si affrontano per il controllo della città e l’elezione del sindaco, senza esclusione di colpi. Ma cosa accade se un Montecchi e una Copulati, novelli Romeo e Giulietta, si innamorano?

Con un dialogo pieno di battute, che rivisita la mitica storia dell’antichità in versione contemporanea, un esempio la leggenda delle sirene di Ponte Milvio, “Romolo + Giuly” punta su un linguaggio e una messa in scena fortemente innovativi e spiazzanti, che hanno suscitato anche l’attenzione della grande industria audiovisiva e il cortometraggio web diventerà una

serie di otto episodi da trenta minuti ciascuno, prodotta da Wildside e destinata ad essere trasmessa in autunno su Fox, il canale 112 di Sky.

Messe a punto in questi giorni le sceneggiature per la televisione, che ampliano lo sguardo rispetto al corto originale, coinvolgendo nel racconto anche le città di Milano e di Napoli, la lavorazione della serie, affidata, come il corto, alla regia di Michele Bertini Malgarini, prenderà il via nel mese di aprile.

es_ES
it_IT
en_US