Largo Brindisi, 18 - 00182 Roma - Tel. +39 06.70476902 - +39 338.6867391 - casamartinezroma@gmail.com

Single Blog Title

This is a single blog caption
2 ago

Sabaudia, campione con sindrome di Down salvò bambina: per lui maglia autografata di Totti

Un nuovo riconoscimento e un nuovo regalo per Valerio Catoia. Al 17enne di Latina, con sindrome di Down, che tre settimane fa a Sabaudia ha salvato una bambina dall’annegamento, Francesco Totti ha regalato una maglia della Roma autografata. Nei giorni scorsi, per premiarlo del suo gesto, il ragazzino è stato ricevuto anche dal ministro dello sport, Luca Lotti, e dal presidente del Coni, Giovanni Malagò. E proprio a Malagò, anche lui di casa a Sabaudia, dove come Totti ha una villa sulle dune, è venuta l’idea della maglia. “Il presidente del Coni – raccontà Giovanni Catoia, militare della Guardia di finanza – ha chiesto a mio figlio per quale squadra tifasse e quando Valerio gli ha detto della Roma e di Totti gli ha subito fatto arrivare una maglia”.

Condividi

Dopo aver incontrato nei giorni scorsi la moglie dell’ex capitano, Ilary Blasi, che ha fatto una foto con lui, con un corriere Valerio ha così ricevuto ora a Latina il regalo, che orgoglioso ha stretto subito tra le mani: la divisa del “Capitano”.

E sempre oggi, a Roma, il 17enne verrà premiato anche dalla Fin.

A luglio, a Sabaudia, Valerio ha soccorso una bambina di dieci anni in balia delle onde, tenendole la testa ben fuori dall’acqua, accompagnandola fino alla riva e battendo sul tempo i bagnini di un vicino chiosco. Il 17enne nuota, anche a livello agonistico, da quando ha tre anni. E il suo gesto gli ha ora portato il riconoscimento dei massimi rappresentanti delle istituzioni sportive italiane.

es_ES
it_IT
en_US