Largo Brindisi, 18 - 00182 Roma - Tel. +39 06.70476902 - +39 338.6867391 - casamartinezroma@gmail.com

Single Blog Title

This is a single blog caption
15 ott

Tavolo su reti d’impresa a Roma, Alfonsi: “Meloni esclude di nuovo municipi a guida Pd”

“Ci risiamo – denuncia la presidente dem del municipio I, Sabrina Alfonsi – dopo la riunione del 5 ottobre convocata dall’assessore comunale al Commercio, Adriano Meloni, su temi di interesse generale come l’attuazione della direttiva Bolkestein, la riqualificazione dei mercati, i piani di massima occupabilità, alla quale aveva convocato solo i municipi a maggioranza M5s, la storia si ripete”. Stavolta il tema della riunione fissata per oggi in assessorato (alle 15), alla quale l’amministrazione ha estromesso le giunte dei municipi I e II (gli unici governati dal Pd), verte sulle Reti di impresa.

“Gentili presidenti – recita la e-mail di convocazione inoltrata dall’assessorato martedì scorso alle 13.45 – su indicazione dell’assessore Meloni e facendo seguito all’incontro tenutosi giovedì scorso in assessorato si manifesta la disponibilità ad un incontro per discutere le problematiche tecnico-operative legate al finanziamento dei programmi relativi alle Reti di impresa tra attività economiche su strada”. Un appuntamento utile, se non fosse che nella lista dei destinatari della missiva elettronica, mancano i due presidenti e assessori dem.

Tatiana Campioni, la titolare della delega al Commercio nella City, aveva più volte richiesto un incontro con Meloni, che però non è mai stato accordato. “Abbiamo partecipato al bando della Regione nel 2016 e su 13 progetti presentati – assicura – abbiamo vinto 8 bandi, siamo il municipio con più Reti di impresa della città”. Non solo: “In autonomia – chiarisce Campioni – abbiamo già preparato una bozza di convenzione con i soggetti vincitori che deve essere consegnata alla Pisana entro il 23 novembre. Il Comune ha recepito i fondi regionali già ad agosto, ma è necessaria una variazione di bilancio per poterli erogare alle imprese vincitrici”. Cosa che l’amministrazione non ha ancora fatto. Ed è proprio per questo che Campioni, 4 mesi fa, aveva chiesto di essere ricevuta da Meloni. “Sarebbe stato utile che il Comune avesse avviato un coordinamento per la formazione delle Reti, ma ciò non è avvenuto – rileva l’assessora – adesso vogliamo sapere quando hanno intenzione di effettuare la variazione di bilancio necessaria per erogare i pagamenti”.

Alfonsi

e Campioni, seppure senza invito, saranno “ugualmente presenti all’incontro”. In ogni caso resta in piedi la questione politica. “Cosa dovremmo pensare – si domanda Alfonsi – se non che siamo tenuti fuori dalla discussione solo perché la maggioranza del nostro municipio non è la stessa del Comune? Con questa logiche chi ne paga le conseguenze sono i cittadini e gli imprenditori. E’ questa l’idea di democrazia dei Cinquestelle?”.

es_ES
it_IT
en_US