Largo Brindisi, 18 - 00182 Roma - Tel. +39 06.70476902 - +39 338.6867391 - casamartinezroma@gmail.com

Single Blog Title

This is a single blog caption
28 nov

Università Roma Tre, il rettore: “Il papa visiterà l’Ateneo il 17 febbraio 2017”

“Il 17 febbraio Roma Tre riceverà la visita di Papa Francesco”. Lo ha annunciato il Rettore dell’Università Roma Tre, Mario Panizza nel corso dell’inaugurazione dell’anno accademico 2016-2017 presso l’aula magna dell’Ateneo.

Panizza ha aperto ricordando i due studenti dell’Ateneo “scomparsi per morte violenta in questo anno: Sara Di Pietrantonio e Maurilio Masi” e i docenti ed ex docenti deceduti nel corso dell’anno il cui “ricordo resta vivo nel nostro futuro”.

“Sempre più le Università devono impegnarsi a preparare professionalmente i loro allievi, senza però dimenticare il loro dovere di farne cittadini di un mondo globale. Sapere, saper fare, saper essere sono i principi etici, oltre che formativi alla base del nostro lavoro”, ha poi spiegato Panizza.

Dopo gli interventi del rappresentante degli studenti, Marco De Cesare, del rappresentante del Personale Adina Maria Pop e del Direttore generale Pasquale Basilicata, il rettore nel suo discorso ha fatto il punto sulle azioni chiave messe in campo dall’Ateneo per il prossimo anno accademico.

“L’aggiornamento delle conoscenze e l’arricchimento reciproco di professore e studente” sono “fattori positivi che devono contribuire alla crescita del nostro Ateneo e contrastare il calo delle immatricolazioni registrato negli ultimi anni, quasi sempre conseguenza della distanza tra formazione e opportunità di lavoro”.

“Questo calo, più consistente al Sud è sintomo non tanto dell’inadeguatezza degli atenei, quanto della mancanza di prospettive di lavoro – ha spiegato Panizza – Roma Tre si impegna a porre al centro lo studente e il docente. Attraverso un’operazione di reclutamento mirato a rintracciare le migliori competenze e a sanare gli scompensi provocati dai pensionamenti, un Ateneo con circa 35 mila studenti potrà rispondere in modo efficiente alle reali esigenze degli studenti e della società”.

“L’azione programmatica si propone anche di sostenere una didattica che privilegi il coordinamento tra i corsi” e punta a “concordare periodi di insegnamento fuori ateneo e istituire corsi di studio interateneo” Sul fronte dell’internazionalizzazione, in un mondo del lavoro sempre più globale “uno sforzo specifico andrà compiuto perchè il nostro Ateneo sia capace di attrarre studenti internazionali – ha sottolineato Panizza – Roma Tre è sempre più un ateneo noto nel panorama internazionale e, in particolare, nelle reti di cui fa parte da anni. In concreto si è assicurata la partecipazione agli eventi internazionali e ai ricorrenti appuntamenti istituzionali. Ciò ha consentito di sviluppare molteplici accordi per la costruzione di solide iniziative congiunte”.

Infine sul delicato fronte della ricerca Roma Tre nel 2015 “si è dotata di un Psr, piano strategico per la ricerca” attraverso il quale “sono stati definiti 5 obiettivi generali sui quali concentrare l’attenzione: qualità della ricerca, capacità di attrarre risorse, qualità del reclutamento dal punto di vista della ricerca, impegno nei processi d’internazionalizzazione, impegno nell’alta formazione. Per l’attuazione del Psr 2015-2017 l’Ateneo ha investito 12 milioni di euro”, ha concluso Panizza.

All’inaugurazione dell’anno accademico 2016-2017 erano presenti i rettori di altri atenei, anche romani, l’assessore al Bilancio di Roma Andrea Mazzillo, in rappresentanza del sindaco di Roma Virginia Raggi, l’assessore capitolino

alla Crescita culturale Luca Bergamo, il prefetto di Roma Paola Basilone, e l’assessore allo sviluppo economico regionale Guido Fabiani in rappresentanza della Regione Lazio. Al termine della cerimonia d’inaugurazione presso l’aula magna della facoltà di Lettere ha preso la parola il professore Matthew Anthony Evangelista per una lectio magistralis su ‘Diritti umani, conflitti armati e diritto internazionale: il ruolo dell’individuo nel contesto europeo’.

es_ES
it_IT
en_US